Cocotte di zucca, lenticchie e.. autunno

Io che sono lucertola, che amo stare al sole e che odio il freddo, oggi riesco a dire che è una bella giornata. Improvvisamente si gela e fa freddo. Mentre andavamo a piedi all’asilo ho visto i cuccioli cercare freneticamente di mettere le mani in tasca per ripararle dal gelo, erano incappucciati come i sette nani, ma erano felici perchè c’era un sole stupendo, il cielo era azzurro come nei disegni dei bambini e i nostri passi non facevano rumore perchè camminavamo su un tappeto di foglie gialle. E in questa visione autunnale di Milano ho cercato sul web qualche pensiero sull’autunno: quale vi piace di più?

FOGLIE GIALLE
Ma
dove ve ne andate,
povere
foglie gialle
come
farfalle spensierate? 
Venite
da lontano o da vicino,
da
un bosco o da un giardino?
E
non sentite la malinconia
del
vento stesso che vi porta via?
(C.A.Salustri,
Trilussa)
LE FOGLIE MATTE
 Le foglie
matte si lasciano andare,
dal soffio del vento
si fan trasportare.
C’è quella gialla
che gioca a palla,
c’e’ quella rossa
che fa una gran corsa,
c’e’ quella marrone
che fa un bel ruzzolone
e quella arancione
che vola come un aquilone.
Solo la verde si tiene
ben stretta,
perché di cadere non
ha proprio fretta!
(una maestra)
L’ESTATE È FINITA
Sono più miti le mattine
e più scure diventano le noci
e le bacche hanno un viso più rotondo.
La rosa non è più nella città.
L’acero indossa una sciarpa più gaia.
La campagna una gonna scarlatta,
Ed anch’io,per non essere antiquata,
Mi metterò un gioiello.
(Emily Dickinson)
MATTINO D’AUTUNNO
Che dolcezza
infantile
nella mattinata tranquilla!
C’è il sole tra le foglie gialle
e i ragni tendono fra i rami
le loro strade di seta.
(F. Garcia Lorca)

E non poteva che esserci un piatto che sa proprio di autunno, con la mia adorata zucca che la fa da padrona. 


Ingredienti:

pasta sfoglia già pronta
qualche fetta di scamorza affumicata
2 etti di lenticchie
parmigiano reggiano
mezza zucca (tipo napoletana)
salvia (o rosmarino)
Cuocere la zucca al vapore (è il mio tipo di cottura preferito perchè rimane più soda e saporita), ma non del tutto, deve restare piuttosto soda e non deve sfasciarsi. Nel frattempo cuocete anche le lenticchie con un battuto di carote, sedano e cipolla (io ammetto di aver usato lenticchie avanzate dal giorno prima). In una padella fate un soffritto di olio e porro, poi versate la zucca a pezzetti e le foglie di salvia e fate cuocere per 5 minuti. Rivestite delle cocottine con la pasta sfoglia, riempitele con la zucca, le lenticchie, parmigiano in scaglie e coprite con la scamorza. Fate cuocere in forno a 180° per una ventina di minuti e se volete alla fine passatele sotto il grill per formare una crosticina dorata.

Condividi

Commenti

2 commenti su "Cocotte di zucca, lenticchie e.. autunno"

il 29 ottobre 2012 alle 13:39
giulia ha scritto:

tesoro che carini quei pensieri sulle foglie..la mia preferita é le foglie matte 🙂 mi piace molto anche questo simil pasticcio ..scalda cuore 🙂 baci

il 30 ottobre 2012 alle 13:46
Erica ha scritto:

l'autunno è la mia stagione preferita, i primi freddi popi li aspetto da mesi 😀
Le foglie che cadono ed i colori autunnali hanno un fascino tutto loro per me, dal verde si passa all'arancio al giallo al marrone, al rosso… diventa tutto così colorato, la natura che va in letargo e la mattina che mi sveglio respirando aria fredda, pulita e facendo il fumo con il respiro… la rugiada sulle ragnatele, la brina sui fili d'erba…

Poi l'autunno mi ricorda le elementari quando giocavamo nel giardino e raccoglievamo tante foglie secche, ci facevamo dei "muretti" che diventavano castelli e le legavamo a dei rami d'albero per farci delle scope di strega…
giocare era così bello e la ricreazione finiva subito…

La precarietà delle foglie, il vento che le porta via… vederle volare quà e là trasportate dal vento dalla finestra vicino alla stufa, assaporare il caldino…

^_^ basta su… eheheh ho scritto troppo fratella 🙂
e la più bella secondo me è Foglie gialle ^__^

Per la cocottina… ah! pastafoglia, zucca, parmigiano pure la scamorza!!! ecco la prossima volta invita eh!!!!
😉

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

©copyright 2017 cucchiaiodistelle.com powered by Netzsite