San Valentino, last minute

Avrei anche potuto chiamare questo post ‘san Valentino fast and furious‘. Mi vergogno anche a chiamarla ricetta, direi piuttosto che è un’idea. La colazione a letto è un bel vizio, io la adoro, soprattutto se a prepararla non sono io. Quindi se anche siete di quelli che non festeggiano questa ricorrenza, almeno un cuore di zucchero io dico che ci può stare. Non è impegnativo, non è rosa, non è costoso, insomma non potete trovare scuse per non prepararlo! Il bello di fare queste zollette è che potete mescolare insieme zucchero e qualsiasi altro liquido vi venga in mente o abbiate disponibile in casa). Per ottenere il bianco ho usato zucchero semolato e latte di mandorle, per avere il tono più scuro, zucchero integrale di canna e rhum. Se poi volete aggiungere anche del colore potete usare dello sciroppo di fragola o i coloranti naturali più diversi. Pensate all’uso che ne farete, di modo da usare rhum per una zolletta destinata al caffè o gocce di limone per zollette per servire il tè.
Zollette di zucchero
stampo per cioccolatini in silicone
zucchero di canna
zucchero integrale di canna
zucchero semolato
acqua calda
latte di mandorla
rhum
Scegliete prima la tonalità di colore che desiderate ottenere, dopodiché mescolate lo zucchero in una ciotolina con poche gocce del liquido che avete scelto e acqua calda nella misura di 100 g di zucchero + 1 cucchiaino di acqua calda + poche gocce di aroma.
Dovrete ottenere la consistenza della sabbia bagnata (tipo quando fate un castello in spiaggia), quindi consiglio di procedere aggiungendo goccia dopo goccia, altrimenti se il composto è troppo liquido non riuscirete a dargli la forma. 
Poi con un cucchiaino e con le dita comprimete la miscela negli stampi schiacciando in modo che non si creino buchi e livellando bene la superficie. 
Per la cottura potete procedere in due modi: 
1) forno a microonde: alla temperatura massima (il mio 750 watt) per 20 secondi 
2) forno normale: 150° per 15 minuti. 
Lasciate intatte le formine qualche ora prima di toccarle, così sarete sicuri che la forma non si rovinerà.
Diventa mio
follower su TwitterFacebookPinterest Instagram
 per vedere le mie foto e leggere gli
aggiornamenti del blog! 

Condividi

Commenti

0 commenti su "San Valentino, last minute"

Non ci sono commenti, sarai tu il primo a scrivermi?

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

©copyright 2017 cucchiaiodistelle.com powered by Netzsite