Pasta La Molisana con fragole e asparagi su crema di burrata

estate fragole

Per il contest #molisecalling la sfida tra noi blogger
si compone di due compiti: scrivere un post che racconti il Molise e una
ricetta da noi ideata. Ma non una ricetta tipica della terra, tradizionale, quanto
un piatto che per noi riassuma l’esperienza
che abbiamo vissuto là durante il nostro viaggio insieme. 
Il racconto lo trovate sul blog La Molisana, ed è una vera e propria favola (leggetelo, e ditemi se ho reso l’idea ; ) 
Io ho un ricordo piacevolissimo
di quei giorni: partivo con alcune persone che già erano amiche, e con quelle
che ho conosciuto sul posto mi sono trovata benissimo, a cominciare dal treno,
dove una timida – e sconosciuta – Simona sentendoci parlare del Molise ci
chiese: ‘ma anche voi andate là? Siete blogger?’. In Molise abbiamo anche
capito quanto sia forte per gli abitanti il legame con la terra e la
tradizione, specie in cucina, ma la loro tenacia
e la forza di volontà dei suoi abitanti sono anche aperti all’innovazione, come
è successo per la rinascita del pastificio La Molisana e quindi uno sguardo è sempre aperto
al nuovo. Da questi miei pensieri è nata la mia ricetta: fragole e asparagi
insieme per un accoppiamento insolito, nuovo. La crema di burrata è la tradizione, il legame con la terra
(raramente ho assaggiato formaggi più buoni di quelli dei caseifici molisani).
I succhietti sono uno dei miei formati preferiti, li amo perchè sono ruvidi e rigati
e quindi il sugo aderisce bene ed anche bucati, quindi penetra anche
all’interno, e poi ricordano dei riccioli, quindi sono un po’ pazzi, come lo
siamo state noi durante il nostro soggiorno, tipo quando abbiamo viaggiato sul
tetto di una jeep tra i tratturi con 50 cm di fango (adrenalina pura). Poi
adoro gli asparagi, come ho adorato la compagnia di chi ho incontrato in Molise, e le fragole le trovo molto
femminili, e le mie compagne di sfida sono tutte donne. Ho studiato anche la mise en place, senza creare niente di
artificioso o ‘importante’, ma piuttosto una cosa fresca, semplice e genuina,
come lo sono stati coloro che in Molise ci hanno aperto le porte delle loro aziende: il rosso è complementare del
verde, ed entrambi si fanno accogliere da un abbraccio bianco, un’armonia di colori
tale e quale a quella dei meravigliosi panorami
di queste terre che mi porterò per sempre nel cuore.
SUCCHIETTI LA
MOLISANA SU CREMA DI BURRATA CON FRAGOLE E ASPARAGI
(dose per 2 persone)
200 g di Succhietti La Molisana
2 burrate
200 g di fragole
200 g di asparagi
1 cipollotto fresco
Olio extra vergine di oliva
Sale
Pepe
Con un minipimer frullare la
burrata con un goccio di olio (e qualche cucchiaio di latte se necessario) fino
ad ottenere una crema densa ed omogenea. Pulire a fondo gli asparagi eliminando
la parte coriacea e cuocerli a vapore per circa 10 minuti -dipende dalla
grandezza- devono rimanere al dente, croccanti. Mettere a cuocere la pasta. Fare
un soffritto leggero con olio e il cipollotto, e appena pronto unire gli
asparagi tagliati a piccole rondelle, salare, e farli cuocere per pochi minuti
e poi le fragole tagliate a pezzetti, che è sufficiente far cuocere per 1
minuto. Per preparare il piatto: mescolare la pasta con qualche cucchiaio di
crema di burrata, poi con fragole e asparagi cotti con il cipollotto. Coprire
il fondo del piatto con la crema di burrata e mettere la pasta al centro
decorando con punte di asparagi e un po’ di pepe.
Lo spot televisivo del Molise usa
queste parole:
 “In Molise siamo tenaci, semplici, un po’ ruvidi, ma pronti a buttarci a
capofitto in tutto quello che facciamo. Con le radici nella tradizione, lo sguardo
sempre pronto a cogliere forme nuove, e la passione per le cose fatte bene. In
Molise siamo così, anche a tavola
“.

Ditemi voi se il mio piatto li rappresenta ; )

Per il contest #molisecalling passo il testimone alla mia adorata Valentina del blog EnogastronoVie, che il 4 giugno pubblicherà la sua ricetta molisana.

Condividi

Commenti

0 commenti su "Pasta La Molisana con fragole e asparagi su crema di burrata"

Non ci sono commenti, sarai tu il primo a scrivermi?

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

©copyright 2017 cucchiaiodistelle.com powered by Netzsite