Ricetta del gazpacho con anguria, cetriolo e riduzione di amaro Averna (modalità vacanza)

estate

E’ ufficiale: sono in vacanza! Ho pochissimo tempo per il pc e tantissimo per tutto il resto: sole, spiaggia, scavare, zumba, mare, nuotare, dormire, leggere, correre, disegnare, oziare ; )
Ecco allora una ricetta che è sinonimo di estate in tutto e per tutto, arricchita dalla presenza dell’anguria e di una insolita riduzione… scopritela voi da soli negli ingredienti
 (io vado di fretta: devo scappare a mettermi il costume!).

Ingredienti:
1 cetriolo
1 peperone rosso
1 piccola cipolla bianca
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di aceto di mele
10 pomodorini molto maturi
300 gr di anguria
1 panino
foglioline di basilico e menta
1 bicchiere di amaro Averna

Tagliare piccolissimi cubetti di anguria e frullare quella che avanza. Dalla parte del cetriolo con la buccia ricavare tanti piccolissimi cubetti, ed il resto frullarlo (eliminando prima i semi). Togliere gran parte della mollica del pane e inserirla nel frullatore. Unire anche aglio, cipolla ed il peperone e i pomodori (sbollentati, senza semi né pelle). Aggiungere al composto l’aceto, un po’ di olio, sale e pepe e frullare. Tagliare il pane a dadini e friggerlo per qualche minuto in poco olio. In un padellino preparare una riduzione di amaro Averna lasciandolo cuocere finché l’alcool evapora e l’amaro comincia ad addensare. Servite il gazpacho freddo in una tazza e al momento di servire guarnite con i pezzetti di pane, i dadini di cetriolo e di anguria, le foglie di basilico e menta e la riduzione di amaro Averna.

Condividi

Commenti

0 commenti su "Ricetta del gazpacho con anguria, cetriolo e riduzione di amaro Averna (modalità vacanza)"

Non ci sono commenti, sarai tu il primo a scrivermi?

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

©copyright 2017 cucchiaiodistelle.com powered by Netzsite