Meringhe di Donna Hay (farcite al cioccolato)

cioccolato

scroll down for English version

Oggi nevica, pare impossibile anche solo a scriverlo, ma è proprio così: nevica a meno 3 giorni dal primo giorno di Primavera. Mi ero già illusa io, poveretta, crogiolandomi al sole di venerdì scorso, tant’è che avevo deciso di “sbucciare” tutte le mie piante ricoverate in serra sotto la plastica durante l’inverno. Ho tolto tutte le coperture, le ho bagnate e le ho esposte in bella mostra sul balcone. Inutile die che ora mi stanno guardando completamente congelate attraverso i vetri delle finestre (e secondo me, se possibile, mi stanno anche insultando). Quindi ora c’è da domandarsi: che faccio? Le imprigiono di nuovo sotto i tristi gusci di plastica o non cedo, e confido in un domani caldissimo e soleggiato? Voglio essere positiva, e opto per la seconda. Alla peggio farò una corsa dal vivaista ; )

Ingredienti:
per le meringhe:
4 albumi freschissimi (150 ml)
225 gr di zucchero semolato
2 cucchiai di maizena
1 cucchiaino di aceto bianco
per la crema di cioccolato:
150 gr cioccolato fondente
125 ml panna fresca liquida
Riscaldate il forno a 150°.Montate a neve ferma gli albumi con la planetaria, poi incorporate poco a poco lo zucchero e mescolate finché il composto sarà bello lucido. Setacciateci sopra la maizena e unite l’aceto. Rivestite una teglia di carta da forno e con una sac à poche formate delle coppie di cerchi, con bocchetta liscia o a stella a seconda della forma che volete dare. Abbassate la temperatura del forno a 120° e cuocete per circa 30 minuti (devono rimanere bianche in superficie), poi spegnate e lasciatele raffreddare in forno.
Preparate la crema: fate sciogliere il cioccolato e la panna in un pentolino dal fondo spesso su fiamma bassa, mescolando finché avete un bel composto liscio. Fate riposare un’oretta, deve raffreddarsi e addensarsi. Una volta che le meringhe sono fredde (non siate frettolosi: se non sono fredde vi si sbricioleranno in mano; più aspettate meglio è) accoppiatele a due a due per forma e dimensioni e spalmate su una delle due parti la salsa al cioccolato e poi chiudete con l’altra metà, esercitando una piccolissima pressione.
(ricetta originale di Donna Hay)

Chocolate filling meringues
Ingrdients:
– meringue:
4 egg whites
1 cup superfine sugar
3 tsps cornstarch
1 tsp white vinegar
– chocolate frosting:
1/2 cup single cream
2/3 cup dark chopped chocolate
Preheat oven to 300°F. Place egg whites in bowl of electric mixer and beat until soft peaks. Gradually add sugar, beating well until mixture is glossy. Sift the cornstarch over the egg white mixture and fold through with the vinegar. Using a sac à poche, pile large dollops of meringue round-shaped evenly spaced on a baking tray lined with non-stick baking paper. Reduce oven to 120°C (250°F) and bake for 30 minutes (meringues must be white!), then turn the oven off and allow them to cool completely in the oven. Prepare the frosting: melt chocolate and cream in a small pot, stiring until smooth. Then let it cool off in the fridge. Take a meringue, spread on the chocolate sauce and carefully paste another meringue.
(recipe from Donna Hay)

Condividi

Commenti

5 commenti su "Meringhe di Donna Hay (farcite al cioccolato)"

il 18 marzo 2013 alle 17:58
Araba Felice ha scritto:

Essere ottimisti aiuta di sicuro…speriamo in un domani pieno di sole come dici tu…se potessi ti manderei un po' del mio!

Le meringhe sono carinissime, oltre che molto golose con quella farcitura.

il 18 marzo 2013 alle 17:51
kiara ha scritto:

adoro le meringhe e queste hanno un aspetto invitante…. belle anche le foto

il 18 marzo 2013 alle 18:53
Fabiola ha scritto:

ed io che sto scoprendo che si possono farcire le meringhe…..Waooo
baci.

il 19 marzo 2013 alle 09:44
Love at every bite! ha scritto:

abbbella! stavo proprio per googlare una ricetta per meringhe visto che ho 15 bianchi in freezer!!!! non sai per caso il peso degli albumi vero? non mi ricordo esattamente quante uova erano..ops! ah e leggevo anche della tua "serra" home made… come l'hai fatta? spiegami bene che qua sta per arrivare l'inverno ed ho una foresta sul balcone che vorrei preservare 🙂

il 19 marzo 2013 alle 09:13
Serena Oliva ha scritto:

ma hai letto la ricetta salamella???? c'è scritto 150 ml di albumi ; )
per la serra, niente di che: io di solito copro i vasi e le piante ognuna con un sacchetto trasparente e lo lego forte intorno al vaso con dello spago e poi pratico qualche buco in alto. Vedrai che nel tempo si forma un sacco di umidità che tiene bagnato e caldo il terreno.
bacibaci my little friend

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

©copyright 2017 cucchiaiodistelle.com powered by Netzsite