Crema di zucca e castagne anti assideramento

Dunque, questa mattina ero indecisa su un sacco di cose: se bere a colazione cappuccino o latte e brandy, se indossare il cappotto o la termocoperta, se prendere la macchina o l’ovovia, se uscire da sola o con un san bernardo con borraccia al collo. Ma quanto freddo fa???? Ho portato i nani all’asilo e credo scongeleranno verso mezzogiorno, fino ad allora resteranno rigidi impalati come stoccafissi. Poi sono rientrata in macchina e ho acceso l’aria calda finchè ho iniziato a sentire i piedi bollire e le lenti appannare. Unico problema: poi non volevo più scendere!
Consoliamoci Scaldiamoci con un piatto che va mangiato bollente, e guai a chi ci soffia sopra per raffreddarlo!

Ingredienti:
mezza zucca
2 patate
una manciata di castagne lessate per ogni piatto
rosmarino
olio extra vergine di oliva
Preparate un soffritto di olio e scalogno e rosmarino e aggiungete le castagne lessate (intere). Salate e pepate e poi conservate a parte le castagne. Tagliate la zucca a dadini e fatela appassire nello stesso soffritto. Cuocete le patate al vapore e unitele alla zucca insieme a un po’ di rosmarino. Frullate con il minipimer, aggiustate di sale e pepe e aggiungete un goccio di panna se vi piace una zuppa più cremosa. Mettete in ogni piatto la crema, una manciata di castagne e un po’ di rosmarino.

Condividi

Commenti

11 commenti su "Crema di zucca e castagne anti assideramento"

il 6 febbraio 2012 alle 11:35
marika ha scritto:

non posso che convenire che questi sono i piatti giusti,straazzeccati per queste temperature!!!!bella ricettina la copio di sicuro,anche perchègli ingredienti sono semplici e le provviste scarseggiano!!!!a presto,Marika

il 6 febbraio 2012 alle 14:09
elenuccia ha scritto:

Eh si hai proprio ragione!! una zuppa calda è proprio l'ideale in queste giornate freddissime

il 6 febbraio 2012 alle 14:42
Acquolina ha scritto:

ci vuole anche a me per scongelarmi! 🙂

il 6 febbraio 2012 alle 16:16
Federica ha scritto:

Troppo, decisamente troppo freddo per i miei gusti. Sto diventando un pinguino assiderato! mai come in questi giorni zuppe e creme sono super gradite. Ottimo abbinamento zucca e castagne. Baci, buona settimana

il 6 febbraio 2012 alle 17:32
Stefania ha scritto:

ottimo il tuo piatto che in questi giorni scendendo in gola ci riscalda come una carezza. un abbraccio

il 6 febbraio 2012 alle 19:11
monica ha scritto:

mi hai fatto morire con questo post… la termocoperta, l'ovovia….
anche qui stamattina c'era -9, ma la nana l'ho tenuta a casa, mica che mi si riammala e poi c'è da ridere… fra l'altro l'asilo è impestato di varicella, ci manca solo questa…
sei troppo simpatica e la zuppa…. bè… per i miei gusti è il top.
non soffio, giurin giuretta!

il 6 febbraio 2012 alle 23:29
Love at first bite! ha scritto:

mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm buona e calorosa. serve anche qua comunque!!! i 5-6-7- gradi sono cmq freddi 🙂 bacione

il 7 febbraio 2012 alle 08:40
Tiziana ha scritto:

ahahahaah!!!! Hai ragione, fa un freddo esagerato!!! Buonissima questa crema!!! Ciao!!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

©copyright 2017 cucchiaiodistelle.com powered by Netzsite