Mendiants, cioccolatini per le feste

cioccolato

Alzi la mano chi non è stanco di ore interminabili seduti a tavola, cene, pranzi luculliani e torte a non finire. Glassate, farcite, ricoperte, decorate, strabordanti di creme, calde, fredde, ancora surgelate, bruciacchiate, elaborate, della nonna, della mamma, della pasticceria sotto casa, friabili, durissime, mollicce, perfette, da sogno.
Io non ne voglio per un po’ (solo pochino però).
E quindi per la festa prossima a venire, niente torte, ma solo irresistibili cioccolatini, da spiluccare in piedi, mentre con l’altra mano teniamo stretto lo Champagne. Auguri ; )

Ingredienti:
300 gr di cioccolato fondente di buona qualità
frutta secca varia (pinoli, noci, uvetta, mandorle)

Per questa ricetta pare sia indispensabile l’uso del termometro da cucina. Questo per non incappare nel rischio che sulla superficie si formi quella orribile patina bianca tipica del cioccolato che non è stato temperato, cioè lavorato in modo da stabilizzare i cristalli di grasso.
Prima di cominciare a lavorare il cioccolato consiglio di prepararsi frutta secca varia (pistacchi, fichi, mandorle, castagne, uvetta, pinoli, nocciole…) già tagliata a pezzettini.
Tritate in maniera grossolana il cioccolato e farne sciogliere 200 gr a bagnomaria finchè raggiunge la temperatura di 55°. Quando ciò succede, toglierlo dal fuoco e incorporare il resto del cioccolato e lasciarlo raffreddare fino a 27°. Poi rimettere tutto a bagnomaria e scaldarlo pochi minuti fino a che la temperatura risale fino a 30°. A questo punto prendere un cucchiaino alla volta di cioccolato e farlo cadere dall’alto su un foglio di carta da forno per formare dei piccoli cerchi. Adagiare sui medaglioni i piccoli pezzetti di frutta secca. Saranno pronti nel giro di 1 ora o 2 circa e quando li toccherete usate guanti di gomma o prendeteli in mano solo nei punti dove c’è la frutta secca, altrimenti se toccate il cioccolato lascerete impresse le vostre impronte digitali e l’effetto non è carino ; )    
La ricetta è presa dal libro “regali golosi” di Sigrid

Condividi

Commenti

6 commenti su "Mendiants, cioccolatini per le feste"

il 29 dicembre 2011 alle 00:05
Le Ricette di Tina ha scritto:

Ancora non mi son seduta a tavola!!!ahahahaha non sono stanca 😀 ottimiii questi cioccolattini cara

il 29 dicembre 2011 alle 11:24
Sonia M. ha scritto:

Portano gioia questi mendiants quando arrivano sulle nostre tavole 😉 buon Anno!
Sonia

il 29 dicembre 2011 alle 18:02
sississima ha scritto:

Che belli e sono facilissimi da fare! Infiniti auguri di Buon Anno, un abbraccio SILVIA

il 30 dicembre 2011 alle 14:24
Aria ha scritto:

quanto vorrei poterli addentare, ma le mie allergie me lo impediscono! mangiane qualcuno anche per me, allora…il brindisi lo facciamo insieme però! buon anno!!!!

il 30 dicembre 2011 alle 21:42
Le Ricette di Tina ha scritto:

tesoro mio bello tantissimi auguri!!buon anno!!!!un bacione grande

il 4 gennaio 2012 alle 23:56
Francy ha scritto:

Ciao! belli i tuoi mendiants! li ho visti anch'io sul libro di Sigrid, ma non ho osato per due motivi: non ho il termometro e… sono a dieta!!!! mi guardo i tuoi, però! ehehe ;-))

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

©copyright 2017 cucchiaiodistelle.com powered by Netzsite