Crumble di cipolle rosse al timo

Che meraviglia. Colui di cui non posso dire il nome ma ho sposato (ebbene sì: avevo scritto questo post mettendo il suo nome. Oggi se ne è accorto e mi ha chiestodi toglierlo. Della serie: la menopausa non è una cosa per sole donne). Dicevamo: l'”Innominabile” è uscito e si è portato dietro uno dei due mostricciattoli (sono andati a vedere gli aerei). L’altro è nel suo lettino, tutto abbarbicato al suo pupazzetto di stoffa e mezzo arrotolato nell coperta. E io…. io mi godo questo silenzio d’oro e mi metto a cucinare all’impazzata. La mia mamma deve andare a una cena con 20 persone e mi ha chiesto di prepararle due torte. Essendo lei negata, mi offro volentieri, non vorrei farle fare una figura barbina!. Il problema sarà spiegare alla famiglia che la casa è pervasa da un ottimo profumo di torta, ma… ma non c’è nessuna torta perchè se le è portate via la nonna! E dopo le torte preparo anche un piatto nuovo che ho trovato sulla rivista ‘cucina naturale’ di ottobre, che mi ha molto incuriosita e che è perfetto perchè è rosso! Sì, rosso, perchè per la prima volta ho cucinato espressamente un piatto per il contest di un’amica di blog (così forse mi perdona del fatto che sul suo gruppo vado sempre off topic ; )

Ingredienti:
5 cipolle rosse
1 pezzo di barbabietola già cotta
80 gr di burro
50 gr di farina di riso
40 gr di farina di mais
50 gr nocciole tritate
1 cucchiaino di zucchero di canna
un po’ di timo fresco
sale & pepe

Mettete ad appassire per 10 minuti le cipolle affettate fini in una pentola con coperchio con 20 gr di burro e il pezzo di barbabietola. Impastate con le mani il resto del burro con i due tipi di farina, le nocciole tritate, una presa di sale e pepe e lo zucchero. Proseguite fino ad ottenere dei grumi irregolari dai 2 ai 4 mm di diametro (tanto per essere precisi ; ) . Io ho 4 usato bicchieri di vetro da forno: foderate il fondo con le cipolle (da cui avrete eliminato la barbabietola) e distribuite il composto di briciole cospargendo con il timo. In formo a 180° per 15-20 minuti. 
Con questa ricetta partecipo al contest della mia amica Barbara

Condividi

Commenti

14 commenti su "Crumble di cipolle rosse al timo"

il 22 ottobre 2011 alle 15:18
''Cucina di Barbara'' ha scritto:

mmmm ma che bella!!!!
Sai che io amo tutti i crumble! :)))))
ti inserisco subitisssimamente!

Smackete!

il 23 ottobre 2011 alle 05:44
meris ha scritto:

Che aspetto invitante! Direi proprio che sono da mangiare subito! Ciao

il 23 ottobre 2011 alle 05:56
meris ha scritto:

Non riesco ad iscrivermi tra i tuoi lettori….ripasso

il 23 ottobre 2011 alle 07:10
Daniela ha scritto:

Bella idea… mi unisco anche io!!!!!!!!!Ciao Daniela.

il 23 ottobre 2011 alle 22:22
luna ha scritto:

bellissima questa ricetta! Non ho mai fatto un crumble così, e mai avrei pensato di farlo… io segno! 🙂
baciuzz

il 24 ottobre 2011 alle 05:20
Le Ricette di Tina ha scritto:

bravissima come sempre!troppo bella questa presentazione tesoro!in bocca al lupo!buona settimana un bacione

il 24 ottobre 2011 alle 09:07

Che belli quei momenti in cui possiamo gestirci il tempo come vogliamo noi!
Mi piace tanto il tuo crumble, lo voglio provare!
Ciao e buona settimana!:)

il 24 ottobre 2011 alle 12:47
Tania ha scritto:

Il rosso in cucina mi piace particolarmente! Un crumbole diverso dal solitoquesto qui e che sembra molto gustoso!

il 25 ottobre 2011 alle 21:52
Le Ricette di Tina ha scritto:

tutto bene tesoro?ti stavo pensando prima..hihihi tornaaaaaaa un bacione notte

il 26 ottobre 2011 alle 17:35
Aurore ha scritto:

Deliziosa questa ricetta, adoro i crumble salati ma con le cipolle rosse non l'ho mai provato. Da fare!!

il 28 ottobre 2011 alle 16:09
marifra79 ha scritto:

Quanto mi piace questa versione, di solito li vedo sempre o quasi in versione dolce e poco in versione salata… dev'essere di un buono! Un abbraccio e buonissima serata

il 28 ottobre 2011 alle 20:25
sississima ha scritto:

Gustosissimo il tuo crumble, ciao SILVAI

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

©copyright 2017 cucchiaiodistelle.com powered by Netzsite